MENOPAUSA E SINDROME METABOLICA

MENOPAUSA E SINDROME METABOLICA

Il rischio CARDIOVASCOLARE nelle donne in età fertile è inferiore all’uomo. Anche per quanto riguarda la sindrome metabolica (ipertensione, ipertrigliceridemia, diabete, sovrappeso) l’incidenza è diversa in relazione al genere.

In una recente META-ANALISI pubblicata su “CLIMATERIC METABOLIC SYNDROME IN MENOPAUSE AND ASSOCIATED FACTORS” i ricercatori hanno concluso che la donna in menopausa ha un rischio maggiore di manifestare la sindrome metabolica.

Infatti in menopausa, anche in relazione al fisiologico passare degli anni, tutte le donne vedono un aumento dei parametri tipici della sindrome metabolica. Questa condizione, che dipende anche dal calo degli estrogeni, non sempre è ripristinata dalla terapia ormonale sostitutiva.

La sindrome metabolica si configura quando ci sono almeno 3 di questi 5 parametri:

  1. aumento circonferenza vita;
  2. trigliceridi elevati
  3. livello ridotto HDL
  4. pressione sanguigna elevata
  5. elevata glicemia a digiuno

Come già detto, la carenza degli estrogeni aumenta l’incidenza di questa patologia e ciò è confermato dal fatto che la donna in menopausa chirurgica, indipendentemente dall’età, aumenta il rischio di sindrome metabolica rispetto alle donne in menopausa fisiologica.

Nella meta-analisi “METABOLIC SYNDROME IN MENOPAUSE AND ASSOCIATED FACTORS” i ricercatori hanno analizzato studi che comprendevano donne in menopausa fisiologica e chirurgica in terapia ormonale e si è dimostrato che il trattamento riduce i trigliceridi e la pressione arteriosa ma non ci sono state evidenze sul colesterolo HDL e risultati non sempre a favore di LDL, obesità e insulino resistenza.

Il ginecologo deve tenere conto di questo rischio metabolico per ridurre i fattori di rischio cardiovascolare suggerendo alla donna una stile di vita adeguato comprendente una dieta sana ed una regolare attività fisica ma anche un’integrazione nutraceutica che possa regolare i valori metabolici.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *