INQUINAMENTO AMBIENTALE

INQUINAMENTO AMBIENTALE

I danni dell’inquinamento atmosferico nella salute dell’uomo sono noti ed innumerevoli.

Ogni anno 7.000.000 di persone muoiono per le conseguenze dell’inquinamento atmosferico.

Molte malattie ne sono condizionate: asma, diabete, stress, psicosi, tumori ecc.

Le sostanze inquinanti sono:

  • di tipo chimico (metalli pesanti, pesticidi, interferenti endocrini, coloranti e conservanti);
  • di tipo fisico (radiazioni ionizzanti, campi elettromagnetici);
  • di tipo biologico (batteri, funghi, virus, parassiti);

Ci vengono trasmesse attraverso acqua, cibo, aria, indumenti, cosmetici, detersivi ecc..

Il nostro sistema immunitario interagisce ogni giorno con sostanze chimiche ma non sempre è in grado di distinguere ciò che è buono da ciò che è cattivo.

Una delle conseguenze delle esposizioni a sostanze nocive è la SILENT INFLAMMAGING che sta alla base di tantissime patologie: malattie allergiche, cardiovascolari, neurodegenerative, tumorali.

Si è dimostrato per esempio che il Parkinson può essere collegato ad esposizione a MERCURIO e pesticidi. La sensibilità chimica multipla a sovraccarichi ambientali.

Creiamo consapevolezza, diamo informazione e impariamo a tutelarci. Le nostre scelte possono condizionare la nostra salute. Non possiamo ridurre a zero i rischi da esposizione ad inquinanti ma attraverso il sostegno di industrie che producono plastiche riciclabili, il sostegno dell’agricoltura biologica e la scelta di uno stile di vita sano con alimentazione che prediliga verdura e frutta, una adeguata attività fisica e il controllo della propria salute attraverso test che possano valutare la presenza di sostanze nocive nell’organismo, possiamo senza dubbio migliorare l’impatto della nostra salute nei confronti di tutti i fattori di disturbo ambientale.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *