GRAVIDANZA. DANNI AL NASCITURO ANCHE DAL FUMO PASSIVO

GRAVIDANZA. DANNI AL NASCITURO ANCHE DAL FUMO PASSIVO

13 maggio – Uno studio cinese accende i riflettori sul fumo passivo cui sono esposte le donne durante la gravidanza se il loro compagno fuma. Dall’anali osservazionale condotta, è emerso come questa abitudine possa essere collegata a malattia coronarica nei nascituri. Il rischio è addirittura più elevato rispetto a quello che deriva dall’abitudine al fumo della madre.

(Reuthers Health) – Un nuovo studio cinese aggiunge evidenze al rischio legato al fumo nel periodo della gravidanza. Questa volta, però, il focus è sui papà che fumando vicino alle proprie compagne incinte espongono il nascituro al rischio di avere difetti cardiaci. Un rischio addirittura superiore a quello legato al fumo materno.

 

LO STUDIO

Per valutare il rischio del cuore del feto legato all’abitudine al fumo di uno dei due genitori, Jiabi Qin e colleghi, della Xiangya School of Public Health della Central South University di Changsha, hanno riesaminato i dati di 125 studi precedenti che complessivamente hanno coinvolto 8,8 milioni di genitori in tutto il mondo. Gli studi hanno esaminato il fumo delle madri incinte, quello dei padri mentre le loro compagne erano in gravidanza e l’esposizione delle madri al fumo passivo durante dolce attesa.

Tra tutti i bambini nati dai genitori coinvolti in questi studi, circa 137.600 presentavano difetti cardiaci congeniti. La nuova analisi, pubblicata sull’European Journal of Preventive Cardiology, ha rilevato che il fumo dei genitori era significativamente associato al rischio di cardiopatie congenite nei neonati, con un aumento del rischio del 25% quando le madri fumavano durante la gravidanza. Il legame era ancora più forte quando erano i padri a fumare.

Rispetto ai bambini con genitori non fumatori, i figli di uomini che fumavano durante la gravidanza, avevano un rischio maggiore del 74% di difetti cardiaci alla nascita, mentre l’esposizione al fumo passivo per le future madri ha più che raddoppiato il rischio.

“L’esposizione delle donne al fumo passivo si è rivelata rischiosa per la prole durante tutte le fasi della gravidanza e anche prima di rimanere incinte”, osserva Qin. “Le donne che fumavano durante la gravidanza avevano una maggiore probabilità di avere un bambino con un difetto cardiaco congenito, il fumo prima della gravidanza non ha influenzato il rischio”.

 

Fonte: European Journal of Preventive Cardiology

Ankur Banerjee

AOGOI (Associazione Ostetrici Ginecologi Ospedalieri Italiani)

Comments

  • zoritoler imol | Apr 16,2022

    great post, very informative. I wonder why the other experts of this sector don’t notice this. You must continue your writing. I’m sure, you’ve a huge readers’ base already!

    https://www.zoritolerimol.com

  • Portal Informacyjny | Apr 23,2022

    Presently its good timing to make a few plans for the long run and it is time to be happy. Ive learn this put up and if I may I desire to counsel you some interesting issues or suggestions. Perhaps you could post subsequent material regarding this article. I want to learn more things related to it!

    https://xmc.pl

  • www.xmc.pl | Mag 6,2022

    There are actually quite a lot of particulars like that to take into consideration. That may be a great point to carry up. I provide the ideas above as general inspiration but clearly there are questions just like the one you bring up the place an important factor will likely be working in honest good faith. I don?t know if greatest practices have emerged round issues like that, however Im sure that your job is clearly recognized as a fair game. Anyway, in my language, there arent a lot good supply like this.

    https://xmc.pl

  • Leave a Reply

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.